Confessione dell'ex-bodyguard di Michael Jackson: Sono io il padre di Blanket

Andare in basso

Confessione dell'ex-bodyguard di Michael Jackson: Sono io il padre di Blanket

Messaggio Da Michaelforever il Gio Apr 19, 2012 2:33 pm

Confessione dell'ex-bodyguard di Michael Jackson: Sono io il padre di Blanket



Matt Fiddes dichiara di aver donato il suo sperma al cantante che voleva un bambino "atletico"

Londra - Ha richiesto un accertamento legale in modo da dimostrare senza alcun dubbio la sua paternità nei confronti del figlio più piccolo di Michael Jackson: Blanket, arrivato dopo Prince Michael di 15 anni e Paris di 14. Stiamo parlando di Matt Fiddes, ex-guardia del corpo della stella del pop, spentasi nel Giugno del 2009, che confessa di essere lui in realtà il padre biologico del bambino, che ora ha 10 anni.

L'uomo, un maestro di arti marziali, ha lavorato per la protezione di Michael Jackson durante la sua residenza nel Regno Unito. Ed ora, secondo quando riporta Daily Star, sostiene di aver donato il suo sperma in favore del cantante, che voleva un figlio "atletico". L'avrebbe fatto nel 2001, in un albergo londinese, un anno prima della nascita di Blanket, il cui nome esatto è in realtà Prince Michael Jackson II e la cui madre rimane tuttora un mistero.

Dopo 10 anni e dopo quasi 3 anni dalla morte della celebre popstar, Matt Fiddes si dichiara pronto a riconoscere la sua paternità, intendendo presentare tutti i documenti necessari in tribunale per richiedere il diritto di vedere il bambino. "Michael è stato loro padre e non voglio cambiare questa cosa" - ha precisato l'ex-bodyguard - "ma voglio indietro i bambini nella mia vita. L'unico modo è farlo attraverso le vie legali. Penso che Blanket sia mio ma voglio una prova finale".

Fiddes fornirà dunque un campione del suo DNA per attestare quanto sostiene per ora solo con le parole. Anche perchè la famiglia del cantante si sottrae ad un confronto, rifiutandosi di parlargli e ignorando le sue lettere. La madre di Michael, Katherine, finora non ha fatto altro che respingere qualsiasi richiesta dell'ex-guardia del corpo per vedere il piccolo, convinta che si tratti solo di una mera questione di soldi.

Ma già il cantante, secondo quanto afferma il maestro di arti marziali, gli offrì 500mila dollari per la donazione del suo sperma, cifra che però lui rifiutò. Tra l'altro Fiddes sapeva già di essere sicuramente il padre di Blanket. Gliel'aveva detto lo stesso Michael, in seguito al discusso incidente del 2002, quando, dal balcone di un hotel, fece ciondolare il piccolino di appena 9 mesi. La conversazione tra i due sarebbe stata questa: "Mi sono seduto e gli ho chiesto 'Blanket è mio figlio?' e lui mi ha risposto 'E' mio figlio, ma ho usato il tuo sperma per farlo nascere'".

http://www.voceditalia.it/articolo.asp?id=80327&titolo=Confessione%20dell%27ex-bodyguard%20di%20Michael%20Jackson%20Sono%20io%20il%20padre%20di%20Blanket


avatar
Michaelforever
Admin
Admin

Messaggi : 8485
Data d'iscrizione : 10.10.11
Età : 44
Località : Palermo

Visualizza il profilo http://michaeljacksonwhois.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Confessione dell'ex-bodyguard di Michael Jackson: Sono io il padre di Blanket

Messaggio Da HopeMJ il Gio Apr 19, 2012 8:05 pm

affraid affraid affraid
No vabbè.....Se proprio vogliamo dirla tutta,io credo che il piccino,rispetto agli altri, sia quello più somigliante a Michael....Non sanno più cosa inventarsi...Magari si fa viva anche la mamma,chi lo sa...vedremo il prossimo episodio della soap opera..
avatar
HopeMJ

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 17.04.12

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum