John Landis aveva querelato Michael:inizia il processo

Andare in basso

John Landis aveva querelato Michael:inizia il processo

Messaggio Da Michaelforever il Lun Feb 20, 2012 7:06 pm

szwaby82 Inviato: 18 Set 2011 10:16 am

A gennaio 2009 John Landis ha citato Michael Jackson per il mancato pagamento relativo ai profitti degli ultimi quattro anni del video “Thriller”, che il regista diresse nel 1983. Landis ha presentato la querela contro Jackson e la Optimum Prods. l alla Corte Suprema di Los Angeles attraverso la sua compagnia, la Levitsky Prods.. Secondo il cineasta il video di “Thriller” è diventato nel tempo “un successo mondiale e un’icona della cultura pop che ha continuato a generare profitti sia alla Optimum Prods. che a Michael Jackson, che hanno erroneamente rifiutato di pagare”. Nell’azione legale si accusa Michael Jackson di “condotta fraudolenta”, chiedendo il 50% del ricavato netto. Tra i documenti presentati compare anche il contratto del 1983 tra Landis e Jackson riguardante il video e un documentario di un’ora diretto da Landis.

Il processo John Landis vs. MJ EState inizierà il 24 Ottobre 2011.
Landis querelò l'Estate per il mancato pagamento delle royalties relative al video "Thriller".

Fonte: lesliemjhu


avatar
Michaelforever
Admin
Admin

Messaggi : 8485
Data d'iscrizione : 10.10.11
Età : 43
Località : Palermo

Visualizza il profilo dell'utente http://michaeljacksonwhois.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: John Landis aveva querelato Michael:inizia il processo

Messaggio Da Michaelforever il Ven Apr 20, 2012 3:12 pm



Il prossimo 30 Aprile 2012 anche Ola Ray (51 anni), la celebre co-protagonista del video "Thriller", inizierà il processo contro l'Estate di MJ per violazione contrattuale. L'avvocato della Ray precisa che la sua assistita nutre solo amore e rispetto nei confronti del Re del Pop e che l'azione legale mira solo a riscuotere le royalties finora non pagate.
La Ray, oggi 51 anni, aveva 23 anni quando partecipò al video "Thriller" accanto a Michael Jackson, il suo urlo disperato spaventò migliaia di bambini in quel periodo e dopo 30 anni non ha mai ricevuto la sua parte di royalties in base al contratto stipulato all'epoca (sentenza No. SC102953).

"Ho sempre amato Michael Jackson e lo ringrazio per l'opportunità di essere stata parte di un pezzo iconico della storia della musica", afferma Ray. "Michael mi disse che avrebbe rilasciato diverse re-release di 'Thriller' in diversi edizioni, in modo che avrei avuto i miei canoni. Ha davvero fatto del suo meglio personale per aiutarmi, mentre era vivo. Purtroppo, le persone che maneggiavano il suo patrimonio, non hanno agito secondo i suoi desideri dopo la sua morte. "

"Michael è stata una delle persone più dolci che abbia mai incontrato", ricorda Ray. "Tutto il tempo sul set giocavamo come i bambini. Quando è morto sono rimasta devastata. Avevo perso un amico".

http://michaeljackson.forumattivo.com/t1223p15-john-landis-vs-michael-jackson#624888


avatar
Michaelforever
Admin
Admin

Messaggi : 8485
Data d'iscrizione : 10.10.11
Età : 43
Località : Palermo

Visualizza il profilo dell'utente http://michaeljacksonwhois.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum