Avvocato nonna Jackson: Katherine sta bene, non ha avuto nessun ictus

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Avvocato nonna Jackson: Katherine sta bene, non ha avuto nessun ictus

Messaggio Da marina56 il Ven Lug 27, 2012 10:51 am

Avvocato nonna Jackson: Katherine sta bene, non ha avuto nessun ictus


Los Angeles (California, Usa), 27 lug. (LaPresse/AP) -

L'avvocato di Katherine Jackson, la mamma della pop star Michael, ha detto di aver incontrato di persona la sua cliente per la prima volta dopo diversi giorni in cui non è stato possibile mettersi in contatto con lei. Il legale Perry Sanders Jr. ha riferito che la matriarca della famiglia Jackson sta bene nonostante le controversie familiari che hanno portato alla sospensione temporanea della sua custodia dei 3 figli di Michael Jackson. "Ho avuto un incontro lungo e produttivo con la signora Jackson", ha scritto l'avvocato in un comunicato. "Sono lieto di poter dire che sta bene e che ha riso quando ha saputo che era stato detto che aveva avuto un ictus". La donna si trovava in Arizona dai suoi parenti e a quasi tutti, compreso il suo avvocato, è stato impedito di mettersi in contatto con lei.
Cinque dei figli di Katherine hanno firmato una lettera in cui si descriveva dell'ictus che ha colpito la madre Katherine, indirizzandola alla società di gestione del patrimonio di Michael. La lettera è trapelata la settimana scorsa e ha creato grandi agitazioni nella famiglia. Dallo scorso sabato quando un parente ha riferito che Katherine Jackson era scomparsa, si sono messe in moto vorticose informazioni sul suo stato di salute e sul perché non si fosse messa in contatto con i suoi nipoti in quasi 10 giorni. Fazioni della famiglia si sono schierate una contro l'altra a colpi di dichiarazioni su Twitter.
L'avvocato Sanders ha detto che trasmetterà una dichiarazione formale sui contenuti della conversazione avuta con la signora Jackson, ma prima si impegnerà a ripristinare la sua tutela legale dei figli della pop star: Prince, Paris e Blanket. Un giudice mercoledì aveva affidato la temporanea custodia dei ragazzi al nipote di Michael, Tj, figlio di Tito, in seguito alla preoccupazione che la signora Katherine Jackson non fosse in grado di adempiere al suo ruolo di tutrice. Il giudice della corte suprema, Mitchell Beckloff, ha però aggiunto che non c'erano particolari indicazioni contro la nonna 82enne e che probabilmente al suo ritorno avrebbe visto riabilitata la custodia dei ragazzi.
Katherine è stata in una spa a Tucson in Arizona dal 15 luglio insieme con la figlia Rebbie e altri parenti e per tutto quel periodo non ha parlato con i nipoti. Sanders, l'avvocato di Katherine, si era recato in Arizona martedì per cercare di parlare con la sua cliente ma non gli è stato permesso di vederla presso il resort. Ha detto che parlandole al telefono la sua voce pareva strana e diceva frasi non del tutto chiare come se, a suo avviso, stesse parlando in codice.

Pubblicato il 27 luglio 2012


avatar
marina56
Moderator
Moderator

Messaggi : 3678
Data d'iscrizione : 10.10.11
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum