25 Gennaio MJ nella storia

Andare in basso

25 Gennaio MJ nella storia

Messaggio Da Michaelforever il Mer Gen 25, 2012 2:25 pm



Il 25 gennaio 1993, Michael apre la ventesima edizione degli American Music Awards con una performance STREPITOSA di "Dangerous" allo Shrine Auditorium di Los Angeles.
Dopo la sua esibizione, Michael scompare dietro le quinte per riapparire subito dopo per ritirare il premio “Favorite Soul/R&B Single” per Remember The Time. Nell’accettare il premio, Michael dice: “Grazie mille. Vi voglio bene. Vorrei ringraziare tutti alla Sony Music, in particolare il signor Morita, Mickey Schulhof, Tommy Mottola, Dave Glew, Bruce Swedian, Quincy Jones, Sandy Gallin, Jim Morey, e
naturalmente, tutti i miei fans che amo moltissimo”.
Dopo l’esibizione di qualche altro artista, sale sul palco Liz Taylor per consegnare a Michael il premio Artist Award per celebrare la sua strabiliante carriera mentre sul maxi schermo vengono proiettate le immagini dei tour Bad e Dangerous e dei video.
Poi, Liz Taylor introduce un videomessaggio registrato da un altro amico di Michael: Eddie Murphy.
“Ciao Michael, so che ti imbarazzi quando qualcuno ti dice qualcosa di bello proprio in faccia, così me ne sono andato a 3000 miglia di distanza per dirtelo. Ora, nell’iscrizione per il tuo premio c’è scritto: “In riconoscimento di tutti i record vinti con i suoi tour internazionali, per le vendite dei suoi dischi e per i suoi sforzi di cuore per rendere questo mondo un posto migliore, l’ American Music Awards è lieta di consegnare per la prima volta il premio “International Artist Award” a Michael Jackson. Inoltre, l’ American Music Awards è orgogliosa di annunciare che, quando in futuro sarà consegnato questo premio, sarà conosciuto come “The Michael Jackson International Artist Award”. Quindi, complimenti Michael, so che in questo momento stai sorridendo da orecchio a orecchio, ma io ti conosco bene, quindi Michael, avanti… fammi vedere le gengive!!”.
Michael, seduto in prima fila, sale sul palco e nel ritirare il riconoscimento dice: “Elizabeth Taylor ti voglio molto bene. Teddy Riley, sei un genio. Grazie Eddie, ringrazio tutti i miei amici.
Viaggiando per il mondo ho imparato che, ovunque andiate, in ogni paese, in ogni continente, le persone desiderano e hanno fame per la stessa cosa: amare ed essere amati. L’ amore trascende i confini internazionali e guarisce le ferite dell’odio, il pregiudizio razziale, il fanatismo e l’ignoranza.
Vorrei anche ringraziare Dio e i miei genitori, Katherine e Joseph Jackson. Grazie ancora una volta a tutti voi. Davvero non mi aspettavo di ricevere questo premio. Grazie ancora a Teddy Riley, e al pubblico, vi amo molto. Grazie”.



https://www.facebook.com/photo.php?fbid=320123661365771&set=a.178174825560656.40680.130195473691925&type=1&theater


avatar
Michaelforever
Admin
Admin

Messaggi : 8485
Data d'iscrizione : 10.10.11
Età : 44
Località : Palermo

Visualizza il profilo http://michaeljacksonwhois.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum